• Thinknomore

COMUNICARE ATTRAVERSO LE INSTAGRAM STORIES



Le storie di Instagram vengono utilizzate da circa 250 milioni di utenti ogni giorno.

Sono disponibili per sole 24 ore: contengono contenuti esclusivi, effimeri, e rappresentano un’alternativa immediata per essere creativi, divertenti e reali.

Vengono condivise pillole della quotidianità e gli aspetti più sinceri e naturali della propria personalità, quasi sempre in diretta, e ciò fa letteralmente impazzire gli utenti.

Le Stories di Instagram sono sinonimo della ricerca d’interazione con gli utenti e i followers. I contenuti delle storie svelano la vita privata di chi le pubblica, eventi, emozioni, appuntamenti condivisi live.

In termini di risultati e raggiungimenti, le Stories hanno una forza maggiore rispetto ai post: permettono di catturare più facilmente l’attenzione degli utenti, dunque generano una reach più elevata e questo non poteva non essere notato dalle aziende e dai brand, che decidono di puntare sempre più su questa effimera ma efficace tecnica di condividere i contenuti.

Per i brand le Instagram Stories sono un must per far conoscere i propri prodotti e sempre più personaggi famosi (influencer) vengono “ingaggiati” per informare e tenere aggiornati fan e clienti, e per sfoderare un lato del brand più dinamico e interattivo. L’obiettivo è quello di dare voce al marchio, renderlo più umano, attribuirgli una personalità che trasmetta emozioni e crei coinvolgimento.



CARATTERISTICHE

Il format delle Stories è percepito come più autentico e genuino. Accorcia la distanza tra brand e utente finale, e riesce a stimolare l’interazione da parte dell’utente, che si sente adesso protagonista.


Gli utenti le guardano per scoprire cosa sta succedendo in quell’esatto momento ai loro account di riferimento.

Una delle ultime aggiunte alla funzione delle storie è la possibilità di realizzare dei sondaggi Instagram: in questo modo si possono rivolgere delle domande ai propri seguaci (e non solo) e conoscere anche le risposte.


Importantissimo è anche Instagram Direct, funzionalità della piattaforma che permette di condividere messaggi, video e immagini secondo la formula one-to-one, ossia in maniera privata. Le Instagram Stories sono dunque un’app dentro l’app, in quanto possiedono una propria identità, nonostante siano collegate allo stesso Instagram. Con le Instagram Stories è il momento che viene catturato e condiviso, il resto non conta. 



LE STORIES PER I BRAND

Le stories rappresentano quel legame che connette l’utente con l’influencer e i brand, dove i valori e i contenuti vengono misurati nell'ambito della realtà e della sincerità.

I brand vengono cercati prima su Instagram. Rispetto agli account aziendali che non producono stories e quelli che le producono, i secondi ottengono un maggior numero di messaggi privati. La gallery Instagram delle aziende sostituirà l'interfaccia dei loro siti ufficiali. Così i marchi possono creano una linea diretta di contatto con i loro potenziali clienti.



Qui esamineremo alcuni dei vantaggi e tattiche che si possono avere con le Instagram Stories per vedere il successo.


Alcuni esempi per cui vengono usate dai brand:

Migliore visibilità su Instagram Story Feeds. Proprio come Facebook, i contenuti organici sono ordinati su ciò che la rete pensa che preferiresti vedere;

Aumentare le condivisioni sociali, con la possibilità di limitare il contenuto nel feed regolare e riallocarlo al feed delle storie;

Creare esperienze più personali e accattivanti; i marchi di abbigliamento utilizzano le Instagram Stories per mostrare in modo creativo i propri prodotti e servizi;

Convincere i followers a cliccare sul loro link bio con una promozione a tempo limitato;

Per offrire una rassegna giornaliera delle ultime notizie di intrattenimento con immagini e testo chiaro, usato soprattutto dalle riviste

Per andare dietro le quinte di show e spettacoli e fare riprese live, tecnica molto utilizzata da brand di sport e atletica.


Motivi per cui i consumatori apprezzano maggiormente le storie di Instagram:

L’autenticità che deriva dall'effimero si applica anche ai marchi.

250 milioni di utenti giornalieri per le storie.

Mentre i post di Instagram richiedono la luce, gli angoli e gli hashtag perfetti, una buona storia richiede solo un'idea veloce o un momento interessante e una certa creatività.

Le storie di Instagram sono ottime per testare idee di cui non si è completamente sicuri.

Ci sono strumenti per disegnare, posizionare adesivi, aggiungere filtri di realtà aumentata e altro ancora.

La possibilità di aggiungere link alle tue storie.


FUTURO

Per il futuro è previsto l’utilizzo di Instagram e delle Stories da un numero sempre maggiore di brand e società.

Qualsiasi locale o attività sta puntando ad essere più attivo, sociale e interessante su Instagram, per stuzzicare l’attenzione degli utenti e dei clienti.


0 visualizzazioni

©2020 by Thinknomore

P.iva: 09152600962 - Numero REA: MI - 2072115 Sede legale: Via A. B. Cairoli, 30 Milano 20127